USMIA: RINNOVO CONTRATTUALE 2019 – 2021 COMPARTO DIFESA E SICUREZZA. AUSPICHIAMO CHE LE AUTORITA’ POLITICHE SI ADOPERINO PER VELOCIZZARE L’ITER APPROVATIVO RIMUOVENDO INERZIA E INEFFICIENZE BUROCRATICHE.

Auspichiamo che il prossimo Consiglio dei Ministri possa finalmente deliberare gli schemi dei provvedimenti concernenti il contratto del personale non dirigente delle Forze Armate per il triennio 2019 – 2021, sottoscritto il 23 dicembre u.s..

Si tratta di una norma che riconosce alcuni miglioramenti economici attesi da circa 430.000 addetti delle Forze Armate e di Polizia e che era stata sottoscritta con viva soddisfazione dai Ministri per la Pubblica Amministrazione, Difesa, Interni, Giustizia, Economia.

Considerato l’articolato iter approvativo ancora necessario e le aspettative di quanti si prodigano, quotidianamente, con abnegazione e sacrificio per la Difesa e Sicurezza Nazionale e Internazionale, auspichiamo che le Autorità politiche interessate si adoperino affinché inerzie e inefficiente burocratiche possano essere immediatamente rimosse, favorendo la tempestiva attuazione dei nuovi trattamenti economici, concordati e sottoscritti da oramai quasi 4 mesi e che in un momento di difficile congiuntura economica risultano ancora più impellenti.  

Roma, 6 aprile 2022                                     

LA SEGRETERIA GENERALE

Torna in alto