USMIA Interforze: Incontro tra l’Onorevole Sara Canu e USMIA a Cagliari

Il 16 ottobre 2023, presso il Palazzo della Regione Sardegna, si è tenuto un incontro di grande rilevanza tra l’Onorevole Sara Canu, Presidente della Commissione Lavoro, Cultura e Istruzione della Regione Sardegna, e i dirigenti dell’Unione Sindacale Militare Italiana Associati (USMIA). Tra i partecipanti, erano presenti il Presidente di USMIA Interforze, Salvatore GIRONE, il coordinatore regionale dell’Esercito, Michele CARTA, e il Segretario Territoriale di Cagliari della Marina, Stefano Fulghesu.

Durante l’incontro, sono state affrontate diverse questioni relative al personale militare italiano in servizio nella regione Sardegna. La riunione ha costituito un’importante occasione di dialogo costruttivo, finalizzata all’individuazione di soluzioni e al miglioramento delle condizioni dei militari operanti sul territorio. L’Onorevole Sara Canu ha dimostrato un forte interesse e solidarietà verso i membri di USMIA, in particolare nei confronti di Girone per quanto riguarda il difficile periodo trascorso in India.

Questo gesto di solidarietà è stato molto apprezzato e testimonia l’attenzione della Presidente alla situazione dei militari e alla loro missione di servizio. Il dialogo con l’Onorevole Canu ha permesso ai dirigenti di USMIA di esporre le questioni e le difficoltà che spesso mettono a disagio il personale delle Forze Armate in Sardegna. La Presidente si è dimostrata disponibile ad ascoltare e ha promesso di riferire gli esiti dell’incontro ai suoi colleghi nel Palazzo Regionale.

Questo rappresenta un passo importante verso il miglioramento delle condizioni e delle prospettive per il personale militare effettivo nella Regione. USMIA è grata all’Onorevole Sara Canu per la sua disponibilità e il suo impegno a favore del benessere dei militari in servizio in Sardegna, e ciò costituisce il punto di partenza per ulteriori collaborazioni costruttive – ha dichiarato il Presidente Girone.

Roma 16 ottobre 2023

La Segreteria Generale

Torna in alto