USMIA: Generale Francesco Maria Ceravolo eletto Segretario Generale dell’Area Negoziale Interforze!

17 aprile 2024 – USMIA è lieta di annunciare che il Generale Francesco Maria Ceravolo è stato eletto dal Comitato Nazionale Interforze, Segretario Generale dell’Area Negoziale Interforze.

Con una carriera militare ricca di esperienza e dedizione al servizio della nazione, il Generale Ceravolo porta con sé una vasta conoscenza delle questioni strategiche e delle esigenze del personale militare in tutti i gradi e nelle diverse forze armate. Dal 2018 è stato Presidente del Consiglio Centrale di Rappresentanza dell’Esercito e della Difesa, con il quale si è battuto per il riconoscimento dei diritti dei militari. In questa nuova veste, il Generale Ceravolo sarà responsabile di rappresentare gli interessi dei soci Ufficiali Superiori e Ufficiali Generali di USMIA nell’ambito delle trattative e dei negoziati che riguardano il personale militare di tutte le forze armate e forze di polizia ad ordinamento militare.

La sua elezione rappresenta un importante passo avanti per USMIA nell’assicurare una voce forte e autorevole per il personale militare interforze. Il Generale Ceravolo si impegna a lavorare con determinazione e impegno per garantire i diritti, il benessere e gli interessi dei militari rappresentati dall’organizzazione.

USMIA congratula il Generale Ceravolo per la sua elezione e si augura una proficua collaborazione nell’interesse dei soci e della comunità militare nel suo complesso.

Chi è il Generale Ceravolo:

Ufficiale dei Bersaglieri, ha comandato unità in Italia e all’estero, partecipando a numerose missioni di pace e sicurezza in Bosnia, Kosovo, Iraq e Afghanistan. Tra i suoi incarichi di comando più significativi si annoverano:

  • Comandante del 67° Battaglione Bersaglieri “Fagarè” in Kosovo (2001)
  • Comandante del 1° Reggimento Bersaglieri in Italia e Afghanistan (2008- 2010)
  • Deputy Commander General for Training presso il Comando Multinazionale i Baghdad (2016-2017)

Comandante esperto e stratega acuto, ha ricoperto ruoli di staff di primaria importanza presso lo Stato Maggiore dell’Esercito, contribuendo alla gestione del personale e alla pianificazione di operazioni militari. Dal 2018 è Presidente del Consiglio Centrale di Rappresentanza dell’Esercito e della Difesa, con il quale si batte per il riconoscimento dei diritti dei militari.

Uomo di cultura e studioso, ha pubblicato numerosi articoli e libri sulle Forze Armate, tra cui “L’impegno militare italiano nell’ambito della A.F.I.S. Amministrazione Fiduciaria Italiana della Somalia 1949-1960” e “Piume al Vento – 30 anni di Missioni Internazionali”.

Le sue numerose onorificenze, tra cui la Medaglia di Bronzo al Valore dell’Esercito, la Croce d’Argento al Merito dell’Esercito e la Legion of Merit degli Stati Uniti d’America, testimoniano il suo valore e il suo impegno. Il Generale Ceravolo è un esempio di dedizione, professionalità e leadership. Il suo costante impegno per la sicurezza del Paese e il benessere dei militari lo rende un punto di riferimento per le Forze Armate italiane.

Roma 17 aprile 2024

La Segreteria Generale

Torna in alto