USMIA: Estensione del riconoscimento del periodo di mancato svolgimento di attività aviolancistica minima al personale appartenente ai Reparti Operativi. 

               Sig. Capo di Stato Maggiore della Difesa,

In riferimento alle disposizioni previste dalla “Guida pratica alle ricompense, alle onorificenze, alle distinzioni onorifiche e agli ordini cavallereschi che regolano l’attribuzione delle principali distinzioni onorifiche al personale militare”, nonché alle norme per l’attuazione del DM 12 novembre 1992, parzialmente modificato dai successivi DM 14 gennaio 1994 e DM 21 ottobre 1997 istitutivo della medaglia al merito di lunga attività di paracadutismo militare ed. 1997, si comunica quanto segue:

Considerando l’importante contributo e gli impegni operativi sostenuti dal personale appartenente ai Reparti Operativi dei paracadutisti del Comparto Difesa e Sicurezza negli ultimi quindici anni circa;

Rilevato che tali impegni operativi, a causa di fattori tecnici, mancanza di aeromobili e condizioni meteorologiche avverse, hanno impedito il regolare svolgimento delle attività aviolancistiche minime previste;

La medaglia di lunga attività di paracadutismo, così come prevista, è così costituita:

  • Medaglia in colore bronzo (decorazione di 1° grado) per coloro che hanno svolto 10 anni di “attività aviolancistica”;
  • Medaglia in colore argento (decorazione di 2° grado) per coloro che hanno svolto 15 anni di “attività aviolancistica continuativa”;
  • Medaglia in colore oro (decorazione di 3° grado) per coloro che hanno svolto 25 anni di “attività aviolancistica continuativa”;

La Direttiva P-001 “procedure per l’impiego del personale militare dell’Esercito” ed. 2017, Capitolo 11 “ATTIVITÀ AVIOLANCISTICA CONTINUATIVA” e la circolare 11 marzo 2013. Prot. N. M_D GMIL1 III SRO 0065133 – 3° Rep. – Medaglia al merito di lunga attività di paracadutismo militare forniscono le linee guida in materia.

In considerazione di quanto esposto  si chiede ove nulla osti, di modificare la normativa che permetterebbe di estendere al personale appartenente ai Reparti Operativi il riconoscimento del periodo di mancato svolgimento di attività aviolancistica minima, come già avviene per il personale fuori Corpo al fine della concessione della medesima medaglia.

Roma 30 maggio 2023

La Segreteria Generale

Torna in alto