Usmia Esercito: Indennità mensile artificieri 

Con l’entrata in vigore del provvedimento di concertazione per il personale non dirigente delle Forze armate «Triennio 2019-2021», a decorrere dal 31 dicembre 2021 e a valere dal 2022, al personale specializzato artificiere, in possesso della qualifica di operatore improvised explosive devi- ce disposal (IEDD), conventional munitions disposal (CMD) o explosive ordnance disposal (EOD) ed effettivamente impiegato in relazione alla qualifica posseduta è attribuita un’indennità mensile pari a euro 100,00. 

A seguito di una interlocuzione informale con il 1° Reparto dello Stato Maggiore dell’Esercito, si rassicura il personale che è in elaborazione una circolare esplicativa che determini le posizioni dei percettori relativa all’indennità di artificiere che stabilirà i criteri di attribuzione della predetta indennità che verosimilmente dovrebbero consistere nel concederla a coloro, che sia prevista la posizione nelle tabelle organiche degli Enti in cui presta servizio, che siano in possesso dei relativi brevetti e che svolgano effettivamente l’incarico.

Informreme tempestivamente l’avvenuta pubblicazione della Circolare.

Roma 30 marzo 2023

LA SEGRETERIA GENERALE

Torna in alto