USMIA Esercito: G7, lettera del Segretario Generale.

Lettera del Segretario Generale.

OGGETTO: Lettera del Segretario Generale sul G7.

Spettabile Signor Generale 

Il 13 giugno 2024 ha preso il via il G7 a Fasano, presso il Resort Borgo Egnazia. Il personale dell’Esercito, insieme alle Forze dell’Ordine, ha garantito lo svolgimento dell’evento in totale sicurezza , grande responsabilità e professionalità . Hanno partecipato a tale evento i presidenti di Canada, Francia, Germania, Giappone, Italia, Regno Unito e Stati Uniti, oltre al Papa e al presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

Un ringraziamento particolare va a tutti i militari che sono stati impiegati del Comparto Difesa e Sicurezza per il lavoro straordinario che hanno svolto, garantendo la sicurezza dell’evento. 

Per il personale dell’Esercito vorrei dare merito al Comandante della Brigata Pinerolo, Gen. Paolo SANDRI, che ha manifestato sin dal suo mandato un grande interesse per il benessere del personale. Questa attenzione si è particolarmente evidenziata nella fase organizzativa e logistica dell’evento G7, con l’individuazione di strutture alberghiere adeguate, che hanno consentito al personale impiegato di trascorrere le ore di riposo in modo ottimale, recuperando rapidamente dalla stanchezza e dalla tensione di un evento di così grande risonanza mediatica e il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Gen. CA Carmine MASIELLO, sempre molto attento alle esigenze del personale.

USMIA Esercito si impegna a supportare con determinazione le peculiari esigenze del personale e a seguire con particolare attenzione tutti i programmi di sviluppo elaborati dalla Forza Armata, con la consapevolezza che tali decisioni incideranno sul benessere e sulla crescita professionale del personale.

Voglia estendere questi ringraziamenti ai Comandanti dei Reparti.

Distinti saluti

Roma 17 giugno 2024

Segretario Generale Esercito

1° Lgt. Leonardo Nitti

Torna in alto