USMIA Esercito ESPRIME GRATITUDINE ALLO STATO MAGGIORE DELL’ESERCITO E AL DIPARTIMENTO IMPIEGO DEL PERSONALE PER LE MODIFICHE APPROVATE NELLA NUOVA CIRCOLARE PER I TRASFERIMENTI VOLONTARI – ANNO 2024

USMIA Esercito, desidera esprimere profondo apprezzamento allo Stato Maggiore dell’Esercito e al Dipartimento Impiego del Personale per aver accolto e implementato le richieste di modifiche nella Nuova Circolare per i trasferimenti a istanza di parte con carattere ordinario per l’anno 2024.

La collaborazione costruttiva con lo Stato Maggiore dell’Esercito e il Dipartimento Impiego del Personale ha giocato un ruolo fondamentale nell’introduzione di miglioramenti significativi alla procedura di mobilità volontaria. Le modifiche apportate riflettono l’attenzione verso le esigenze del personale militare, rispondendo in maniera concreta alle proposte di modifica avanzate dall’USMIA e da altri organi di rappresentanza militare del COCER e sigle sindacali.

L’USMIA riconosce il valore di una procedura di trasferimento più trasparente ed equa e apprezza l’impegno profuso nello sviluppo di una Circolare che unifica i parametri di accesso e i punteggi di merito tra le diverse categorie di Ufficiali, Sottufficiali e Graduati.

Le modifiche, dettagliatamente illustrate nell’Allegato segnano un passo significativo verso un sistema di mobilità volontaria più aderente alle necessità del personale e delle forze armate nel loro complesso.

Nel particolare USMIA come da precedenti comunicazioni, ha chiesto anche altre migliorie che sono in fase di analisi.

L’USMIA è grata per la volontà dimostrata di ascoltare le esigenze della base e di collaborare per migliorare le condizioni di lavoro e la soddisfazione del personale militare. La nostra organizzazione è dedicata a continuare questa proficua collaborazione per garantire un ambiente di lavoro sempre più positivo per i militari delle Forze Armate.

In questo contesto, l’USMIA sottolinea l’importanza di iscriversi ad una associazione a carattere sindacale. Essere parte di questa organizzazione offre un veicolo per consolidare la voce dei soci, permettendo di farla giungere in modo più efficace agli Stati  Maggiori ma soprattutto al Governo. L’adesione all’USMIA dà forza al nostro impegno collettivo e ci permette di difendere i diritti e riconoscere i valori professionali che caratterizzano la specificità delle Forze Armate.

Le azioni intraprese dall’USMIA ma sopratutto i risultati ottenuti, testimoniano il nostro impegno a garantire un ambiente di lavoro sempre più positivo per i membri delle Forze Armate. Invitiamo tutti i militari a unirsi all’USMIA per contribuire a plasmare il futuro delle nostre Forze Armate e difendere con vigore i nostri diritti e valori.

Roma 12 gennaio 2023

La Segretria Generale Esercito

Vediamo nel particolare quali saranno le modifiche:

Torna in alto