” La Festa della Marina Militare: un omaggio al coraggio ed alla dedizione del personale “

L’annuale celebrazione della Festa della Marina
Militare rappresenta un momento di grande orgoglio per l’Italia. Questo evento speciale è l’occasione per onorare il coraggio, la dedizione e l’incessante impegno degli uomini e delle donne che servono nella Marina Militare. Attraverso l’instancabile lavoro, sia in territorio nazionale che all’estero, si garantisce la sicurezza in mare e la difesa della Patria,  contribuendo alla pace e alla stabilità internazionale.
La celebrazione è anche un momento di vicinanza tra i cittadini italiani e i “marinai d’Italia”, un’opportunità per manifestare il loro sostegno e gratitudine verso questi valorosi professionisti. La festa ha permesso infatti,  nella bellissima cornice del porto di Civitavecchia, di fronte alle cariche dello Stato civili e militari presenti come alla   cittadinanza tutta,  di esprimere il loro orgoglio e apprezzamento per il servizio profuso personale della Marina. Toccanti, sono state le parole del Ministro della difesa Crosetto presente, che evidenziava, diuturno  l’impegno posto dal personale in servizio per proteggerne i confini marittimi in  teatri operativi lontani ed in missioni umanitarie di soccorso e di difesa Internazionale, al cui centro resta il valore più importante quello, umano del personale in servizio.
Anche il Segretario Generale USMIA Marina e Guardia Costiera ha partecipato all’evento cogliendo il forte apprezzamento ed orgoglio delle autorità presenti per   la professionalità e la preparazione del personale tutto della Marina Militare Italiana e della Guardia Costiera,  come riassunto nel  messaggio augurale del Capo dello Stato, letto durante la cerimonia. Uomini e donne in divisa che lavorano instancabilmente  per proteggere i confini marittimi, non solo nella difesa militare dello Stato, ma anche nelle delicate operazioni
Umanitarie  internazionali,  nei soccorsi in mare e negli interventi in caso di calamità naturali o eventi a difesa delle libere istituzioni in Italia  come all’Estero.
Le competenze della nostra  Marina, sono apprezzate a livello globale, con ruoli di primo piano in missioni come quelle antipirateria, ove in tutti gli scenari o impegni profusi, si evidenzia la capacità del personale di operare in contesti complessi e di adattarsi rapidamente alle esigenze operative.
L’addestramento continuo e l’aggiornamento delle competenze sono essenziali per garantire che la Marina Militare sia pronta ad affrontare le sfide presenti e future, che come sottolineato dal Ministro della difesa, passano  attraverso le esigenze anche del personale  evidenziando l’importanza di un aumento degli stessi organici di Forza Armata.
La Festa della Marina Militare offre l’opportunità di pensare all’importanza delle forze armate italiane e di apprezzare il loro impegno costante per il bene del Paese.
L’Associazione USMIA Marina Militare e Guardia Costiera,  si unisce a questa celebrazione, esprimendo il profondo ringraziamento e ammirazione per il coraggio, la dedizione e lo spirito di sacrificio del personale della Marina Militare e del Corpo delle Capitanerie di Porto, da sempre esempio di valore internazionale  per tutti e motivo di orgoglio per l’Italia nel mondo. Celebrando  nell’azione eroica di “Premuda” del Comandante Luigi Rizzo, nella festa della Marina Militare Italiana, Il Segretario Generale Usmia Marina e Guardia Costiera in nome di tutta l’associazione, si unisce al cordoglio espresso anche dal Capo di Stato Maggiore della Marina,  per la scomparsa in questi giorni  della figlia dell’eroe Luigi Rizzo.

Il Segretario USMIA MM E GC

1°LGT NP Roberto MANGIONE

Torna in alto