COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO SIGLE SINDACALI RAPPRESENTATIVE DELLA MARINA MILITARE E GUARDIA COSTIERA

Le Sigle Sindacali rappresentative per il personale della Marina Militare, SI.NA.M., S.I.M. MARINA ed USMIA MARINA E GUARDIA COSTIERA, hanno accolto l’invito del Capo di Stato Maggiore Ammiraglio Enrico CREDENDINO incontrandolo in data odierna a Roma unitamente al suo staff dirigenziale.
Un primo incontro che appare segnare un positivo avvio di interlocuzioni con le parti sociali intervenute in cui sono state inquadrate alcune questioni fondamentali per il personale rappresentato.
Contingentamento, mobilità, condizione del personale volontario, valorizzazione del personale graduato, alloggi ASC ed ASI, genitorialità, orario di lavoro, contrattazione di secondo livello con il Ministro dei Trasporti e comunicazione delle attività sindacali, sono stati gli argomenti trattati dalle sigle rappresentative.
Al riguardo, il Capo di Stato Maggiore della Marina, ha condiviso la necessità di porre il focus sul miglioramento delle condizioni lavorative e di vita del personale della Forza Armata.
La svolta storica della nuova attività sindacale avrà seguito con lo sviluppo ed analisi di un progetto ambizioso che vedrà i propri frutti certamente nel medio termine.
I sindacati intervenuti, nel dare atto di questa fattiva predisposizione da parte del vertice di Forza Armata, hanno rappresentato all’Ammiraglio Credendino la necessità che vengano dati segnali urgenti e concreti al personale della forza armata.
Da questo incontro si sono ravvisate sensazioni certamente positive cui indirizzare l’auspicio di sempre più concrete soluzioni pro-attive volte al benessere e tutela delle donne e uomini della Marina Militare e Guardia Costiera Italiana.
Roma 27/05/2024

SI.NA.M.S.I.M. MarinaUSMIA MM GC
Segretario Generale
Pasquale De VITA
Segretario Generale
Walter GIANARDI
Segretario Generale
Roberto MANGIONE
Torna in alto