AUGURI DI BUON 2024

Ai nostri cari soci, ai dirigenti che, con grandi sacrifici e incessante impegno, hanno contribuito alla florida crescita del nostro ambizioso progetto e a tutte le donne e agli uomini appartenenti all’Arma dei Carabinieri che operano a tutela della sicurezza e della Pace, sia sul territorio nazionale sia all’estero, rivolgo i più fervidi e sinceri auguri per un prospero Anno Nuovo.

Che durante tutto il 2024 ogni Carabiniere, appartenente alle varie organizzazioni (centrale, addestrativa, territoriale, mobile e speciale, per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare), possa ritrovare rinnovati stimoli nell’adempimento del dovere a tutela dei cittadini onesti e delle categorie più fragili e bisognose.

Un modo autentico e generoso per farsi riconoscere nella veste che da più di 200 anni identifica la figura del Carabiniere come un punto di riferimento, certo e indissolubile, sempre pronto a fornire assistenza, soccorso, sicurezza e ascolto, a chiunque ne faccia richiesta. Le Stazioni – storici presidi dell’Arma distribuite in ogni angolo del Paese – che grazie al sacrificio di un “pugno” di militari riescono a garantire il prezioso servizio di prossimità, peculiarità indiscussa della Benemerita.

L’U.S.M.I.A. Carabinieri, mantenendo alta e costante l’attenzione verso ogni singolo socio mediante un’attività sindacale tenace, puntuale e competente, continuerà a battersi affinché siano integralmente riconosciuti e concretamente salvaguardati tutti i diritti dei militari (tra cui la genitorialità) e con essi le esigenze vitali delle rispettive famiglie, a beneficio di una sempre più ragguardevole qualità di vita e di servizio.

Anche quest’anno abbiamo scelto di investire gran parte delle nostre risorse economiche nell’esclusiva e innovativa formula di “tutela legale”; una formula che garantirà agli iscritti e ai loro congiunti di affrontare le sfide quotidiane, riguardanti sia la sfera privata sia di servizio, con più serenità.

A nome dell’U.S.M.I.A. porgo un deferente pensiero ai militari caduti e alle vittime del dovere, riconoscenza ai colleghi in congedo, vicinanza ai nostri orfanelli, ai feriti e agli ammalati, a questi ultimi una pronta e completa guarigione.

SCARICA LA BROCHURE TUTELA LEGALE!

ISCRIVITI A USMIA CARABINIERI!

Torna in alto